Sequestro malvagio

di Antonino Crisafi

Copertina

Sequestro malvagio

Italia del Secondo dopoguerra: sono gli anni del miracolo economico del “mitico Nord Est” caratterizzato per lo più da attività manifatturiere, piccole e medie imprese la cui crescita fu dovuta allo spirito d’iniziativa e alla creatività dei giovani, che all’epoca abbandonarono in massa il lavoro dei campi per dedicarsi con entusiasmo ad attività meno faticose e ben più redditizie. Ma il risvolto della medaglia era dietro l’angolo: la grande ricchezza attirò le attività criminose e tra gli anni ’70 e ’80 il Veneto, in particolare, fu scosso da una lunga scia di sequestri di persona a scopo di estorsione. Alcuni si risolsero positivamente, grazie soprattutto all’indefessa attività investigativa svolta dai carabinieri, altri, purtroppo, rimasero irrisolti o ebbero esiti tragici; tutti, inevitabilmente, lasciarono profondi strascichi di dolore nelle famiglie dei sequestrati e nei sopravvissuti. All’interno di questa cornice storica, con grande verosimiglianza l’autore racconta la storia familiare di Evaristo Dal Col, giovane artigiano di Valdobbiadene nel trevigiano, figlio di umili contadini, che a metà degli anni ’60 avviò con successo un calzaturificio di lusso. Ma la vita è una parabola e una volta raggiunti l’apice del benessere economico e la serenità familiare, ecco che il sequestro del figlio ne scompagina i piani aprendo una spirale di sofferenze...


Acquista il libro
Profilo

Biografia

Antonino Crisafi nasce a Messina il 31 luglio 1935 da antica e nobile famiglia di gentiluomini messinesi di origine greca, decorata del titolo baronale. Oltre alla presente, è autore di dodici pubblicazioni. Per la casa editrice La Grafica “gbe” di Verona: - 1994 1ª ed., 1996 2ª ed. Il mal d’Arma; - 1995 Il mal d’Alma; - 2010 1ª ed. Misteri e leggende di Sicilia fra mitologia, storia e cronaca; - 2010 Giustizia imperfetta, probabile e ingiusta e quella giusta esiste?; - 2011 Il Crocifisso di papà; - 2015 1915-2015 Due guerre mondiali e settant’anni di pace per l’Europa. Per la Casa Editrice Kimerik di Patti (ME): - 2011 I vecchi, una volta, avevano cinquant’anni: menzione speciale al Premio letterario nazionale “Un libro amico per l’inverno” - Anno 2011 e Targa Montefiore nel Premio letterario internazionale Montefiore 2016; - 2012 Gocce d’amore ovvero la malinconia del successo: partecipante al Premio Campiello 2013, Menzione d’onore al Premio letterario nazionale “Un libro amico per l’inverno” - Anno 2012 e terzo posto nel Concorso internazionale Tulliola 2014; - 2014 Com’era triste Trieste: partecipante al Premio Campiello 2015 e miglior opera storica nel Premio letterario “Un libro amico per l’inverno” - Anno 2017; - 2015 Il mistero della donna chinata; - 2017 La famiglia Masier: secondo classificato nella sezione romanzi del Premio Letterario nazionale “Franz Kafka 2019”; - 2018 2ª ed. Misteri e leggende di Sicilia fra mitologia, storia e cronaca. Il 22 settembre 2018 gli viene attribuito il primo premio “alla carriera per la cultura” nel Concorso nazionale “Gran Galà Rende… in versi”.


Profilo Completo

News

Appuntamenti


Contatti Kimerik

Email: redazione@kimerik.it
Telefono: 0941 21503
WhatsApp: 346 5401234
Fax: 0941 243561
Sito web: www.kimerik.it


Contatti Autore

Facebook

La presentazione del libro in programma a Vicenza, causa coronavirus, è stata rinviata a settembre.